I segreti per un picnic senza vespe e calabroni!

Vespe_calabroni_picnic

5 consigli per tenere a bada le vespe quando mangi all’aperto

Cosa c’è di più bello se non rilassarsi e mangiare all’aperto, con familiari ed amici, immersi nella natura?
Rilassarsi e mangiare in compagnia senza la preoccupazione delle vespe e dei calabroni!

Se una vespa o peggio, un calabrone, decide di presentarsi, senza invito, al vostro picnic, si rischia di veder trasformare un piacevole pranzo sotto al sole in un fuggi fuggi generale!

Sapresti cosa fare se uno di questi pericolosi insetti, venisse a minacciare il tuo divertimento all’aria aperta?
Se non ne hai la più pallida idea, non ti preoccupare, ZEROBUG è qua per te! Segui i nostri consigli per passare una giornata spensierata senza vespe e calabroni!

 

Ma prima sfatiamo un paio di miti sulle vespe:

Le vespe sono attratte solo da cibi e bevande zuccherate.   FALSO

Durante il periodo primaverile e di inizio estate, le vespe sono impegnate a cacciare insetti per nutrire la loro giovane progenie carnivora. Sono quindi meno propensi a cercare di mangiarsi un pezzettino del vostro dolce alle mele, o a bersi un sorso della vostra cola. Bensì è molto più probabile che, questi temibili insetti, siano attratti dalla carne nel tuo panino al prosciutto (–come dargli torto daltronde-)!

 

“Una trappola zuccherina per vespe fai da te tiene le vespe lontane dal tuo picnic” .   FALSO

In primo luogo, è più probabile che una trappola con la birra sia più efficace rispetto alle solite trappole con acqua e zucchero. In secondo luogo riteniamo che questa sia una strategia ad alto rischio.
Gli apicoltori posizionano le trappole al doppio malto vicino agli alveari per attirare le vespe ed impedire loro di razziare la colonia. È possibile che mettendo qualche trappola fai da te, si riesca a tenere lontane le vespe dai nostri tavolini, ma è più probabile che le si attirino più vicino a noi!

 

Coprire il cibo è il miglior modo per scoraggiare le vespe e gli altri insetti

Il miglior metodo per tenere lontane le vespe dal tuo picnic in famiglia, è senza dubbio quello di coprire e di tenere ben chiuso in contenitori sigillati, tutto il cibo portato. Lo sappiamo, imbastire un bel banchetto è certamente più invitante rispetto a tenere tutte le pietanze nei vari contenitori, ma così facendo risolverete il problema delle vespe!

Se stai mangiando ad un tavolo, copri il cibo una volta che tutti sono stati serviti. In questo modo, le vespe, come le formiche, avranno meno probabilità di “annusarlo”.

Anche mettere una cloche a rete sul cibo è meglio di niente. In questo caso, le vespe saranno in grado di rilevare qualunque cosa ci sia sotto, ma non saranno in grado di raggiungerla e finiranno per arrendersi, quando i loro sforzi di picchettamento non verranno ricompensati.

 

Evita di indossare fragranze fruttate o floreali

Le api e le vespe, come i calabroni, nutrendosi del nettare dei fiori, vengono quindi attratte da tutti quei profumi con fragranze fruttate o floreali. Per questo motivo è sconsigliato usare questo genere di profumi, sapendo di passare una giornata immersi nella natura e quindi vicino a questi insetti pungenti.

Le api e le vespe hanno un fantastico senso dell’olfatto. Profumi, deodoranti e spray per capelli possono essere uno stimolo e potrebbero pensare che tu sia un grande fiore gigante. Lusinghiero? Sì. Ideale per evitare punture? No.

 

Scegliere vestiti con toni tenui invece di quelli luminosi

Se il regno animale avesse medici oculisti, api e vespe sarebbero sicuramente i pazienti più frequenti.

Di solito quando ci ronzano intorno è perché hanno una vista piuttosto scarsa e non è immediatamente ovvio, per questi insetti volanti, che non siamo un fiore o una risorsa alimentare.

Quindi, se si indossa una camicia a fiori o qualcosa di luminoso, si rischia di attirare l’attenzione di questi insetti, che potrebbero avere bisogno di avvicinarsi a noi, per capire che in realtà non siamo una pianta!

 

Versare le bevande in bicchieri larghi in modo da poter vedere se un insetto vi ci sta nuotando dentro

Api e vespe potrebbero voler esplorare i contenitori delle bevande, soprattutto nel caso di bevande zuccherate. Possono strisciare dentro la bottiglia o la lattina, e se portata direttamente alla bocca, si corre il rischio di venire punti.

Questo è il motivo per cui ZEROBUG consiglia di bere da bicchieri larghi, in modo da poter vedere cosa c’è nel vostro bicchiere. Assicurati di dare una rapida occhiata prima di prenderne un sorso!

 

Indossa scarpe chiuse per proteggere i tuoi piedi dalle punture delle api e delle vespe

Se vuoi camminare su di un prato erboso a piedi nudi e sembra che non ci siano fiori in giro, puoi farlo, senza troppi pensieri. Ma se vuoi essere sicuro di non calpestare un’ape o una vespa, mettersi delle scarpe chiuse è veramente l’unica opzione!

 

 

Vespe o calabroni non ti permettono di startene spensierato nel tuo giardino? Il consiglio di ZEROBUG è di contattare immediatamente un esperto per risolvere tempestivamente e definitivamente un’infestazione di questi pericolosi infestanti.

Lascia il tuo Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *